09 – Optimissimo Parma

Optimissimo - Parma

Il progetto per i negozi di occhiali Optissimo è nato nel 1997 con una prima realizzazione a Parma in piazza Garibaldi in un locale situato al piano terra di un edificio del 1200. Nel primo negozio sono state poste le basi del design dell’immagine di catena, arricchito nel tempo di nuovi elementi in funzione delle nuove esigenze espositive e distributive manifestatesi nel tempo. Le realizzazioni con il primo design in Italia sono state ventiquattro tra centri città e centri commerciali e tre negozi sono stati realizzati in Francia. Il design complessivo dei negozi e dell’arredamento è basato sulle forme circolari dell’occhio e dell’iride. Si è voluto così rendere l’idea che l’attività che si svolge ha uno scopo umano che è quello del servizio alla vista, prima di quello, pur evidente, della vendita. Dunque un’immagine significativa per l’identità di un’impresa che vede come primo scopo il servizio al cliente. I lay-out dei negozi sono basati sulla trasparenza e sulla visibilità di tutte le funzioni e i servizi con particolare importanza data all’espressione della tecnologia. Il pannello espositivo, elemento di arredo principale è un multistrato di betulla, colore vicino a quello della pelle, a sezione di circonferenza. Nelle varie composizioni evoca diverse immagini ed effetti visivi e spaziali.

IL CONCETTO OPTISSIMO: LA STRADA ENTRA NELLA CASA

Trasparenza, visibilità e reciprocità investono il rapporto tra l’interno e l’esterno del negozio, cosicchè da fuori si è portati naturalmente verso l’interno, mentre da dentro la città continua ad essere visivamente presente. Anche per questo nei negozi di centro città l’immagine è sempre stata adattata al genius locii in termini di materiali e colori.